Basket DelFes Avellino, Petrucci: "Sarà una stagione in cui ci divertiremo"

La guardia/ala della squadra irpina: "Sarà un'annata particolare, ma siamo pronti"

Avellino.  

"Entro nel gruppo al cento per cento. Arrivo da una fase diversa perché sono reduce da un problema, ma ora è tutto alle spalle". Così Niccolò Petrucci si è espresso sull'arrivo in Irpinia, nel roster della DelFes Avellino, che domani affronterà Angri in amichevole: "Siamo pronti, devo solo trovare la miglior condizione, ma sono tranquillo. La squadra è stata allestita per arrivare a un obiettivo ben preciso con giocatori che hanno sia esperienza e che voglia di emergere. Il coach (Giovanni Benedetto, ndr) non ha bisogno di presentazioni e credo che sarà un'annata in cui ci divertiremo".

La guardia/ala ha seguito i match della DelFes in Supercoppa: "C'era tanta determinazione nel fare le cose. Il coach chiede tanto e noi dobbiamo dare tutto. Da domenica prossima ci faremo trovare pronti. Sarà una stagione molto particolare a causa della riforma del torneo, ma nei fatti l'obiettivo è sempre lo stesso. Con i risultati si ottiene il percorso desiderato. Tra le squadre favorite vedo obiettivamente Roseto, ma è tutto in gioco".