Rinvio appello Money Gate: la linea difensiva dell'Avellino

VIDEO - Interviste agli avvocati della società biancoverde, Chiacchio e Massaro

rinvio appello money gate la linea difensiva dell avellino
Avellino.  

La giornata dell'Avellino al Tribunale Federale Nazionale si è chiusa con un nulla di fatto, con il rinvio al prossimo 11 aprile. La decisione del rinvio, operata dalla Corte Federale d'Appello, è scaturita dalla necessità di acquisire gli atti inerenti alla condanna dell'allora tecnico del Catanzaro, Francesco Cozza, reo di aver percepito una buonuscita in nero (nove mesi di squalifica, oltre ad ammenda pecunaria, stabilita dalla Commissione Disciplinare del Settore Tecnico).

All'uscita dal dibattimento al TFN, ecco le parole dei difensori dell'Unione Sportiva Avellino. L'avvocato Eduardo Chiacchio ha puntualizzato sulla questione tecnica alla base dello slittamento dell'udienza. "La Procura ha tentato di fare il suo gioco introducendo gli atti che, al momento, sono assenti.  - ha spiegato l'avvocato della società irpina - Naturalmente noi ci siamo decisamente opposti e abbiamo ritenuto di dover chiarire che gli unici documenti che noi accettiamo in contraddittorio sono costituiti solo dalla sentenza di Cozza".

In aula, il clima si è decisamente infuocato quando la Procura Federale ha spinto, ma senza esito in virtù della ferma opposizione della difesa per l'inserimento degli atti dell'inchiesta penale di Palmi sostenendo che fossero già stati depositati in primo grado, a dispetto di quanto evidenziato dal dispositivo attraverso cui, lo scorso 19 dicembre, era stato sancito il proscioglimento di tutti i deferiti.

In aula non c'era il presidente dell'Avellino, Walter Taccone. Il suo legale, Innocenzo Massaro, ha ribadito la ferma opposizione all'integrazione delle prove: "Essendo atti esistenti già al momento della celebrazione del primo grado, allora era onere della Procura trasmetterli al Tribunale. Adesso non possono cercare di recuperare il gap probatorio chiedendo alla Corte d'Appello Federale di acquisirsi sic et simpliciter".

Clicca qui per l'intervista all'avvocato Eduardo Chiacchio su ottochannel.tv
Clicca qui per l'intervista all'avvocato Innocenzo Massaro su ottochannel.tv

Redazione Sport