Avellino, il cambio di modulo blocca l'arrivo di Polito

I biancoverdi hanno deciso di rinunciare all'ingaggio del terzino destro di proprietà del Gela

avellino il cambio di modulo blocca l arrivo di polito
Avellino.  

di Marco Festa

Slitta a domani l'arrivo del rinforzo preannunciato ieri da Giovanni Bucaro subito dopo il rinvio del match con il Budoni. E il profilo resta top secret. Questo pomeriggio, infatti, la ripresa degli allenamenti in vista della sfida casalinga in programma mercoledì, alle 15, contro la Lupa Roma, non ha riservato volti nuovi, ma, in ogni caso, significative indiscrezioni: salvo colpi di scena, infatti, diversamente da quanto trapelato nelle ultime ore, l'Avellino ha deciso di rinunciare all'ingaggio di Vincenzo Polito, che era pronto a liberarsi dal Gela. La decisione sarebbe stata determinata proprio in virtù dell'avvicendamento in panchina, che si è consumato la scorsa settimana in casa Irpina, per via della caratteristiche del diciannovenne figlio di Ciro, ex portiere dei lupi ed attuale direttore sportivo della Juve Stabia: Graziani lo riteneva ideale per la sua propensione offensiva in chiave 4-4-2, Bucaro vorrebbe, invece, un terzino più bloccato in proiezione del programmato passaggio al 4-3-3.

E così, oggi, attenzioni totalmente rivolte al lavoro atletico e tecnico-tattico, con i calciatori in esubero, tra cui Ventre, Mikhaylovskiy ed Acampora che si sono allenati a parte mentre, a margine di un'intensa sessione in palestra, Morero e compagni hanno fatto capolino sull'erba sintetica del “Partenio-Lombardi”. Gruppo diviso nelle due metà campo: sotto la Curva SudBucaro, palla al piede, ha curato la parte difensiva; sponda opposta, Cinelli quella offensiva. Contro i capitolini, l'unica novità nell'undici titolare rispetto a quello che era stato scelto per il match in Sardegna (Pizzella; Patrignani, Morero, Dondoni, Mithra; Tribuzzi, Gerbaudo, Matute, Ciotola; De Vena, Mentana, ndr) si concretizzerà nel cuore del pacchetto arretrato e sarà rappresentata da Capitanio, guarito dalla febbre, al posto di Dondoni.

Domani, alle 17:30, la conferenza stampa di presentazione dell'esterno d'attacco Franco Da Dalt.