L'Avellino chiede una deroga per giocare in casa con il Bari

Mercato: stretta finale per Blondett. Frenata per Signorelli, sondato un ex Casertana

l avellino chiede una deroga per giocare in casa con il bari
Avellino.  

È la vigilia dell'esordio stagionale ufficiale per l'Avellino, che domani, alle 18, al “Torre”, sfiderà la Paganese nella seconda giornata del girone I di Coppa Italia di Serie C. Questo pomeriggio i biancoverdi rifiniranno la preparazione, a porte chiuse, al “Partenio-Lombardi” e, intanto, la società ha inoltrato formale richiesta alla Lega Pro per avere una deroga sulle linee perimetrali del rettangolo di gioco in modo da disputare la terza giornata, in programma domenica, contro il Bari, tra le mura amiche: se l'istanza dovesse essere respinta non resterà che emigrare in campo neutro o, seppur formalmente da formazione ospitante, al “San Nicola”.

Intanto, ieri sera, Giovanni Ignoffo, Daniele Cinelli, Fabiano Parisi, Giuliano Laezza hanno raggiunto Sturno in qualità di ospiti dello Sturno Sport Festival. A tracciare il punto sui lavori in corso, in casa biancoverde, ci ha pensato il vice allenatore dei lupi: "Giorno dopo giorno ci stiamo migliorando. La rosa è in continua evoluzione, per fortuna molto positiva perché stanno arrivando calciatori importanti per questa categoria, che sicuramente ci daranno una mano. Nello stesso tempo bisogna essere consapevoli che non siamo pronti come lo sono gli altri, però, sicuramente, ci arriveremo e ci confronteremo come sempre abbiamo fatto per il bene nostro, ma, soprattutto, per il bene dell'Avellino."

Sul fronte mercato, dopo l'arrivo del difensore Celjak e dell'esterno mancino Micovschi, stretta finale per un altro centrale difensivo: Blondett. Da registrare una brusca frenata per Signorelli, proposto ai biancoverdi e pronto a trasferisi all'ombra del Partenio: a determinarla una distanza, allo stato attuale, rivelatesi considerevole, tra le parti, per ciò che concerne l'ingaggio. Se ne riparlerà nei prossimi giorni. Salvatore Di Somma ha, nel contempo, dirottato le proprie attenzioni su un altro centrocampista: l'ex Casertana Simone De Marco, svincolato.