Abellinum, Ferrara: "Dobbiamo accertare il verdetto"

Il tecnico analizza la conduzione di gara, e gli errori che hanno portato alla retrocessione

abellinum ferrara dobbiamo accertare il verdetto
Atripalda.  

A fine gara è tanta l’amarezza in casa Abellinum che dopo un anno ritorna nel campionato di Seconda Categoria. A parlare per la società atripaldese è il mister Pasquale Ferrara che inizia affrontando subito il tempo dell’arbitraggio: “Purtroppo come ho sempre sostenuto in gare importanti come queste devono essere mandati arbitri all’altezza. Oggi il direttore di gara si è lasciato trasportare troppo dagli eventi e facendo cosi’ ha preso decisioni avventate. In quarant’anni di calcio non mi era mai capitato di vedere una cosa del genere con quattro espulsioni, contando anche quella di un altro calciatore in panchina.” Sull’andamento della gara il mister dichiara: “Non è vero che siamo stati rinunciatari nel primo tempo, abbiamo scelto di giocare in questo modo coprendoci perché per noi, avendo due risultati su tre, era importante evitare di prendere il gol. Purtroppo la rete di Marra, uno dei migliori oggi, ci ha guastato i piani e ci siamo ritrovati a rincorrere nel secondo tempo, dove peraltro avevamo iniziato bene.” Facendo un’analisi dell’intera stagione il mister analizza cosa non ha funzionato: “Purtroppo è stato un gravissimo errore  schierare la squadra in un certo modo in alcune gare e l’esonero di Ciro Fusco è stato tardivo. Purtroppo ci siamo ritrovati ad affrontare un campionato di Prima Categoria quando una settimana prima eravamo pronti per disputare il campionato di Seconda. Oggi è andata cosi’ ma dobbiamo accettare il verdetto del campo per evitare di ripetere gli stessi sbagli nel prossimo anno.”

Raffaele Buonavita