Maffezzoli: "Tranquilli dopo Gara 1, non ci abbattiamo ora"

Il commento del coach della Scandone dopo la sconfitta in Gara 2 contro l'Olimpia

maffezzoli tranquilli dopo gara 1 non ci abbattiamo ora
Avellino.  

"Complimenti a Milano per la vittoria e per aver fatto la partita che ci aspettavamo avrebbe fatto. Non posso recriminare nulla alla mia squadra in termini di volontà". Questo è il commento di coach Massimo Maffezzoli dopo il 76-61 con cui l'Armani Milano ha superato la Scandone al Forum in Gara 2 decretando l'1-1 nella serie. Mercoledì e venerdì Gara 3 e Gara 4 ad Avellino: "Milano è stata molto più aggressiva al rimbalzo offensivo rispetto a Gara 1 e questo è stato sicuramente uno degli elementi che le ha fatto meritare di vincere. - ha spiegato il tecnico della Sidigas - Come non ci siamo esaltati al termine di Gara 1, non ci abbattiamo adesso per questa sconfitta. La serie è sull'1-1, si torna a casa nostra dove ci prepariamo ad affrontare Gara 3 nel migliore dei modi".

Maffezzoli ha perso Hamady N'Diaye nel secondo periodo e attende novità sui recuperi di Demetris Nichols e Caleb Green, in tribuna sia in Gara 1 che in Gara 2: "Purtroppo continuiamo a fare i conti con problemi di infortuni. A Ndiaye si è riacutizzato il dolore al piede e nei prossimi giorni ne valuteremo l'entità. Chiaramente è un danno per noi in un reparto in cui già soffriamo ma, come abbiamo sempre fatto, faremo in modo da far rendere al meglio chi abbiamo a disposizione. Su Nichols e Green resto in attesa del verdetto dello staff medico, non so dire quando potranno tornare ad essere dei nostri".