Playoff Scudetto: Milano-Avellino, 1-1 e bufera su Nunnally

Sui social, i tifosi irpini, presenti al Forum, sottolineano un brutto gesto dell'ex a fine gara

playoff scudetto milano avellino 1 1 e bufera su nunnally
Avellino.  

Parità dopo i primi 80 minuti della serie playoff dei quarti di finale Scudetto tra l'Armani Milano e la Sidigas Avellino: 1-1 dopo il blitz della Scandone in Gara 1 e la risposta dei campioni d'Italia in carica in Gara 2. Il confronto proseguirà al PalaDelMauro con Gara 3 e Gara 4, diventata certa dopo i risultati dei primi due atti. Sul finale della seconda sfida, scoppia però il caso James Nunnally. Sui social, i tifosi della Sidigas Avellino, presenti al Mediolanum Forum, hanno sottolineato l'atteggiamento dell'ex tanto amato, che avrebbe mostrato il dito medio al settore ospiti. 

Che fosse rivolto ad un singolo tifoso o a tutto il pubblico avellinese, presente al Forum, poco cambia per un gesto che risulta, a prescindere, inqualificabile, a maggior ragione per i trascorsi e per il feeling tra il giocatore di San José e la piazza irpina, ora messo seriamente in discussione. Fa scalpore anche per i numerosi attestati di stima e affetto negli anni. MVP della Serie A con la Scandone nel 2016, Avellino ha sempre seguito con passione l'evoluzione di Nunnally in carriera e lo stesso esterno californiano ha spesso ricordato come fondamentale l'avventura all'ombra del Partenio.

Nella foto, l'esultanza di Nunnally nel corso dei playoff del 2016, Avellino-Pistoia.