Striscioni in città, gli OF: "Scandone da orgoglio a fardello"

Nota del gruppo organizzato del tifo biancoverde verso giorni decisivi per il club irpino

striscioni in citta gli of scandone da orgoglio a fardello
Avellino.  

Sono ore cruciali per il futuro della Società Sportiva Felice Scandone Avellino 1948. Per la prossima settimana è attesa la decisione sul club (la Procura di Avellino ha chiesto il fallimento, i legali del sodalizio biancoverde hanno proposto il concordato in bianco). In città, ecco gli striscioni degli Original Fans in diversi punti del capoluogo. Il gruppo organizzato del tifo biancoverde accusa la città: "Non è passata un’eternità da quando si esultava per vittorie in campi nazionali ed europei, eppure in tanti sembrano avere la memoria troppo corta. - si legge nella nota pubblicata sui canali social - Era un orgoglio per molti abitanti di questa città riempirsi la bocca con la parola “Scandone”. Ora questa parola sembra essere diventata un peso, un fardello del quale non si vede l’ora di liberarsi. L’indifferenza, la semplicità e la cattiveria con la quale si è pronti a voltare pagina in un niente, ci lascia davvero basiti e rammaricati. Per fortuna siamo liberi dalle catene di interessi che imprigionano questa città, è solo amore".