Cervi: "Mi ritiro", l'annuncio dell'ex centro della Scandone

Addio al basket giocato a soli 30 anni: dal 2017 è tormentato da problemi alle ginocchia

cervi mi ritiro l annuncio dell ex centro della scandone
Avellino.  

Riccardo Cervi ha deciso di dire addio al basket giocato. Annuncio via social da parte dell'ex centro della Scandone, reduce dall'esperienza a Scafati e tormentato da problemi, ormai cronici, alla ginocchia, condizionanti sin dall'avvio della carriera: "Mi ritiro da questo sport meraviglioso, purtroppo dal 2017 cerco di risolvere i problemi alle ginocchia e adesso, dopo l’ennesimo intervento di gennaio e dopo mille terapie ed esercizi mirati quotidiani, capisco che non si può risolvere questa situazione e che non ha senso continuare a fare ulteriormente male ad un corpo a cui ho già chiesto tanto. - ha spiegato il lungo reggiano, che saluta la pallacanestro a soli 30 anni - Mi dispiace tantissimo ma guardo il bello che questi 11 anni di professionismo mi hanno lasciato dentro, ci sono momenti indimenticabili e periodi bui che nonostante le difficoltà fanno apprezzare ancor di più quelli luminosi. Ho conosciuto città, contesti e persone e ho conosciuto me stesso, non vedo l’ora di rincontrare chi mi ha accompagnato in questo percorso. Buon basket a tutti!". Cervi è stato protagonista in Irpinia di una delle stagioni più entusiasmanti della Scandone, l'annata 2015/2016, in cui i biancoverdi raggiunsero la finale di Coppa Italia, la semifinale Scudetto e il ritorno nelle coppe europee (la partecipazione alla Champions League per il 2016/2017).