Mastella a tutto campo su commercio, reperti, scuole e polemica San Vittorino

Il sindaco di Benevento anche sul Teatro Comunale: apriremo in concomitanza con Città Spettacolo

mastella a tutto campo su commercio reperti scuole e polemica san vittorino
Benevento.  

Clemente Mastella sorride e saluta i tanti turisti che oggi hanno per fortuna invaso la città di Benevento. L'occasione è l'inaugurazione della manifestazione che vede coinvolti una serie di espositori che lungo il corso Garibaldi di Benevento da ieri promuovono le tradizioni culinarie sannite e irpine ma anche di Basilicata Puglia e Calabria. Un evento organizzato dal la Pro Loco Samnium con il patrocinio dell’Unione nazionale organizzatori di eventi e del Comune di Benevento.

Dopo il taglio del Nastro il primo cittadino di Benevento si ferma con i giornalisti che lo attendono. Tanti gli argomenti trattati. A partire dal commercio: “Sono felice di vedere il Corso pieno di gente. Una boccata d'ossigeno per i commercianti della città e le attività artigianali ancora molto provate dall'emergenza sanitaria ed ora anche dall'incertezza provocata dalla guerra”.

Ieri il sopralluogo del dirigente della Soprintendenza, Foresta, nell'area di piazza Piano di Corte dove sono emersi importanti reperti archeologici che presuppongono in quel luogo le fondamenta del Palazzo Longobardo. Una scoperta importante dal punto di vista storico ed archeologico per la città di Benevento. “Ho parlato con l'archeologo Simone Foresta – ha spiegato Mastella – ed abbiamo convenuto che quell'area vada musealizzata, speriamo di ottenere la disponibilità economica perchè il ministero dei Beni e delle Attività Culturali purtroppo non dispone di fondi e ci troviamo per questo in difficoltà... speriamo. Vediamo se come Comune possiamo da un lato consentire uno sviluppo di quell'area sia sotto il punto di vista commerciale che storico e culturale”.

Il primo cittadino, dopo le polemiche dei giorni scorsi, è tornato anche sulla vicenda del Teatro San Vittorino: “Non c'è ancora un bando per l'affidamento della gestione. Solo dopo interloquiremo con chi di dovere. Francamente non vedo polemiche e non discuto con vertici di enti non preposti” ha rimarcato la fascia tricolore che poi precisa: “Quella struttura, o meglio la parte laterale che mai il Conservatorio ha utilizzato, potrebbe servire al Comune per ospitare gli alunni di quelle scuole che a breve saranno interessate da abbattimenti e ricostruzioni. Altrimenti non saprei dove far trasferire le classi. Sono contrario ai doppi turni. Ho esigenza di recuperare strutture idonee. Una polemica francamente sciocca” chiosa Mastella.

Teatro Comunale
“Spero di inaugurare per agosto, in concomitanza con Città Spettacolo”. L'annuncio di Mastella per la riapertura del Teatro Comunale di Benevento, chiuso da anni ed ora finalmente al centro dei lavori che ne consentiranno l'utilizzo.

Sfuma la presenza del ballerino e conduttore Roberto Bolle per il taglio del nastro: “Mi ha informato che purtroppo in quel periodo sarà in Australia. Ma assicuro ai cittadini che organizzeremo una bella inaugurazione ugualmente”. Teatro Vittorio Emanuele che deve tornare a vivere in una città d'eccellenza per arte e cultura come Benevento: “Il recupero è e deve essere importante. Dobbiamo recuperare i fondi tra Comune, Provincia e Ministero per portare avanti eventi apprezzati come attività teatrale, anche con qualche produzione da esportare poi all'esterno”.