Colpo dei ladri in casa di Clemente Mastella

Nel mirino la villa del sindaco di Benevento e della senatrice Lonardo a San Giovanni di Ceppaloni

colpo dei ladri in casa di clemente mastella
Benevento.  

Ladri al lavoro nel pomeriggio di ieri all'interno della villa di Clemente Mastella a San Giovanni di Ceppaloni. Nel mirino l'abitazione del sindaco di Benevento e della senatrice di Forza Italia Sandra Lonardo Mastella.

Secondo una prima ricostruzione, la banda di ladri – in azione sarebbero entrate più persone – per accedere all'abitazione del primo cittadino ed ex ministro della Giustizia, ha sfondato una vetrata blindata al piano terra. Una volta all'interno hanno rivolto le loro attenzioni a tutte le stanze della casa che si sviluppa su più livelli.

Da una prima stima, i ladri avrebbero portato via solo alcuni cassetti con dentro documenti ed altro materiale non di valore. Un furto all'apparenza "strano" e dal bottino 'magro' sul quale sono ora in corso le indagini. 

L'allarme è scattato questa mattina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Montesarchio e la Polizia che hanno avviato i rilievi e le indagini. Attenzione rivolta anche alle immagini della videosorveglianza. A San Giovanni è accorso anche il sindaco Mastella per verificare di persona i danni ed il bottino del furto. Sull'accaduto indagano i carabinieri del Reparto Operativo di Benevento e del Nucleo investigativo di Montesarchio. Il comandante provinciale dell'Arma, Alessandro Puel ha effettuato un sopralluogo presso l'abitazione della famiglia Mastella.

Brutta sorpresa anche per un commerciante che abita poco distante dall'abitazioned el sindaco. Anche in questo caso ladri al lavoro nella notte. Bottino: 3mila euro ed altri oggetti preziosi. Lavoro sempre per i militari della Compagnia di Montesarchio e della Stazione di Ceppaloni.