Lite al Corso per questioni di cuore, arrestato un 52enne

L'episodio di ieri sera. Giovane ferito al volto con bicchiere: una persona fermata dalla Polizia

lite al corso per questioni di cuore arrestato un 52enne
Benevento.  

E' finito ai domiciliari per lesioni aggravate. È l'ipotesi di reato contestata dagli agenti della Volante a Carmine De Luca, 52 anni, di Benevento, ritenuto responsabile dell'episodio accaduto ieri sera al Corso Garibaldi. Dove, come si ricorderà, un 31enne di Apollosa era rimasto ferito al volto da un colpo inferto con un bicchiere di vetro.

È lo sviluppo dell'indagine immediatamente avviata dagli uomini del vicequestore Flavio Tranquillo: secondo una prima ricostruzione, l'indagato era in un bar in compagnia di una donna, quando all'improvviso si sarebbe trovato di fronte il 31enne. Quest'ultimo si sarebbe rivolto alla stessa donna, alla quale sarebbe stato legato in passato, innescando la reazione del 52enne, che, dopo aver afferrato un bicchiere, lo avrebbe utilizzato contro di lui.

Su disposizione del sostituto procuratore Francesco Sansobrino, il 52enne è stato sottoposto agli arresti in casa. E' difeso dall'avvocato Gerardo Giorgione.

Si tratta di una ulteriore tappa di una vicenda che ne aveva fatto registrare un'altra a dicembre, con un inseguimento tra auto lungo via Torre della Catena e lo sfondamento del parabrezza di uno dei veicoli con un bastone di legno.