Questione stadio, il primo passo è stato fatto - IL VIDEO

Oggi l'incontro tra il presidente Vigorito e il sindaco Mastella

questione stadio il primo passo e stato fatto il video
Benevento.  

Finalmente la questione stadio ha un piccolo risvolto. Nel pomeriggio c'è stato l'incontro tra il presidente Vigorito e il sindaco Mastella per affrontare nei dettagli la questione dei lavori che l'amministrazione comunale dovrà fare in alcuni settori della struttura giallorossa grazie ai fondi delle Universiadi. Il Benevento aspettava da tempo questa riunione per avere le idee chiare ed iniziare a lavorare sulla campagna abbonamenti. Dopotutto non ci sarà bisogno di molto visto che la società in questi anni e con le proprie disponibilità economiche aveva già trasformato lo stadio in un vero e proprio gioiellino. Gli ultimi interventi sono avvenuti nella passata stagione in vista della serie A. Il tutto quindi si è concluso per il momento nel migliore dei modi. Ecco le parole del presidente sannita: “L'amministrazione ci ha finalmente illustrato il progetto che riguarderà lo stadio con i fondi che dovrebbero arrivare dalle Universiadi. I lavori riguarderanno la Tribuna Stampa e in particolare quella Vip. Gli altri settori non dovranno subire ulteriori interventi per cui se dovessero confermarci in questi giorni quanto ci è stato appena spiegato, allora potremmo procedere con la campagna abbonamenti, escludendo ovviamente le file di quei settori su cui si interverrà”. Una buona notizia per i tifosi giallorossi che scalpitavano per accaparrarsi un posto allo stadio per la nuova stagione in serie B. Il primo tassello è stato inserito. Restano però aperte altre questioni, anche se c'è stato un primo confronto sia per la convenzione che per le utenze. Tre i nodi da sciogliere. In questi trenata giorni il Comune si impegnerà ad analizzare tutte le spese effettuate dalla società per i lavori allo stadio. Nel contempo il Benevento presenterà un progetto di riqualificazione attarverso un percorso di condivisione su quello che è stato fatto e quello che si dovrà fare con l'impegno di intestarsi le utenze della struttura a patto che l'amministrazione fornirà servizi igienici esterni per frequentatori ed espositori del mercato di Santa Colomba per evitare che questi ultimi debbano continuare ad utilizzare le strutture igieniche dello stadio, utilizzo che comporta problematiche di natura economiche e di sicurezza. Un percorso che per ora prevede la proroga di un anno della Convenzione.  

Il video della conferenza con le parole del primo cittadino e del massimo dirigente giallorosso