Tuia: "Contenti per il risultato, era una gara da vincere"

Il centrale difensivo: "Finalmente sono finiti cinque mesi lunghissimi"

tuia contenti per il risultato era una gara da vincere
Benevento.  

Ottima prestazione per Tuia che è entrato nel secondo tempo per sostituire l'acciaccato Volta. Il centrale difensivo si è mosso senza sbavature, esordendo al meglio al Ciro Vigorito: "Mi dispiace per Volta e spero che non si sia fatto nulla. Quella contro il Cittadella era una partita da vincere e siamo molto felici di questo momento. Chi subentra deve dare un impatto positivo e credo che sia normale, ma questo è merito di tutti. Il mio calvario? E' nato tutto lo scorso anno quando ho subito un infortunio alla caviglia destra, quando sono rientrato ho avvertito un fastidio al tendine sinistro. Dopo il ritiro quando siamo rientrati a Paduli ho avuto una infiammazione bilaterale che mi ha tenuto fuori per tanto tempo. Sono stati cinque mesi lunghissimi e adesso posso dire di stare meglio. A Salerno ho vissuto anni bellissimi, poi se qualcuno vuole mettere malizia sul mio trasferimento ne resto fuori. Sono felice di essere qui e questo è ciò che conta. Il Foggia? La prepariamo come tutte le altre. Il Foggia mette in difficoltà tutte soprattutto in casa: per il nostro futuro è una sfida fondamentale":