Ricci: "Non ho mai pensato di andare via"

L'attaccante giallorosso: "All'inizio dovevamo conoscerci meglio, ora c'è maggiore consapevolezza"

ricci non ho mai pensato di andare via
Benevento.  

E’ tornato in campo dopo diverse settimane di assenza e ha risposto in maniera positiva alla chiamata di mister Bucchi. Federico Ricci ha commentato così la prestazione con il Cittadella: “Un calciatore vuole sempre giocare. Non è facile stare fermo, ma nonostante tutto mi sono allenato per farmi trovare al massimo della condizione. Siamo una squadra ricca di calciatori importanti quindi non è bello pretendere una maglia da titolare. Potevo trovare il gol, ma non fa niente: l’importante è aver portato a casa i tre punti”.

CONSAPEVOLEZZE – “Dopo essere riusciti ad adattarci al 3-5-2 sappiamo ciò che dobbiamo fare in campo. Il mister effettua delle rotazioni e lavora sodo in allenamento. Dobbiamo sfruttare queste qualità che abbiamo. All’inizio dovevamo conoscerci meglio”.

MERCATO – “Sto bene a Benevento. A gennaio è arrivata un’offerta dalla Spal, ma non è andata avanti. Non volevo cambiare, sono convinto di poter dare il mio contributo in maglia giallorossa”.

CLASSIFICA – “Sta a noi raggiungere Brescia e Palermo, guardiamo la prossima partita con la massima umiltà”.