Bookmaker d'accordo: Empoli, Frosinone e Benevento favorite

La vittoria in campionato di una delle tre pagata non più di 5.50. Trapani ultimo: quota a 251

bookmaker d accordo empoli frosinone e benevento favorite
Benevento.  

Scommesse che passione! Ormai non serve più andare in Inghilterra per scommettere su ogni cosa (anche sul sesso del prossimo figlio della coppia reale), le agenzie italiane colmano ogni richiesta a largo spettro. 

Alla vigilia dell'avvio del campionato di serie B destava curiosità capire come i bookmaker considerano la forza delle contendenti. Abbiamo preso come riferimento alcune delle agenzie più note in Italia (Snai, Eutobet, Bwin, 888, 365, Intralot) e i pronostici sono pressoché univoci: le quote assegnate alle squadre favorite differiscono di poco, sono più o meno tutte allineate.

LE TRE REGINE. Ci sono tre squadre che svettano su tutte senza ombra di dubbio per le agenzie: Empoli, Frosinone e Benevento. La squadra dell'ex trainer giallorosso Bucchi è quella la cui vittoria è pagata di meno in questo momento: una sua vittoria in campionato varia con quote che vanno tra 3.40 a 4.00 volte la posta. Per i poco avvezzi al gioco diciamo che se in questo momento (poi le quote potranno ovviamente cambiare) puntate 100 euro sulla vittoria dei toscani potete vincerne al massimo 400. Alle spalle dell'Empoli c'è il Frosinone di Nesta: quote per la vittoria che vanno da 3.85 a 5.00. I cosiddetti “quotisti” hanno evidentemente tenuto conto del valore tecnico delle due squadre, assommato al loro “status” di retrocesse dalla serie A. Al terzo posto in questa classifica di pronostici, ma staccata di centesimi di punti, c'è il Benevento di Pippo Inzaghi. Quote per la vittoria che vanno dai 4.75 di 365, ai 5.00 di Snai, fino al 5,50 di Bwin e 888. Molto vicine, insomma, a quelle di Empoli e Frosinone.

LE OUT SIDERS. Alle tre regine, i bookmaker contrappongono tre outsider: Chievo, Pescara e Perugia. Una vittoria dei veronesi varia tra gli 8.00 della Snai ai 10.00 della 888, pssando per i 9.00 di Eurobet e Bwin. Più alte, ma interessanti, le quote del Pescara, che hanno un ventaglio più largo e variano da 10 di Snai fino ad arrivare ai 17.00 (ben sette punti di diffrenza) di 888. Nelle quote degli abruzzsisi leggono tutte le imprevedibilità della serie B. Dopo il Pescara c'è il Perugia di Oddo. Anche qui differenza abissale tra la quta più bassa e quella più alta: 888 paga la vittoria del Delfino a 13, Eurobet addirittura a 21 (17 la Bwin, 18 la Snai), sottolineando una sostanziale difformità di giudizio sulla forza degli abruzzesi.

LE ALTRE. Chi le azzecca mette in tasca un discreto gruzzoletto. Sono tutte le altre, non previste nel novero delle favorite. La prima delle “sorprese” è la Cremonese la cui quota vincente varia dai 18.00 di Snai ai 21.00 di Eurobet. Subito dopo il Crotone: da 20.00 a 21.00, il Cittadella da 33 a 56, l'Ascoli da 33 a 34, lo Spezia da 33 a 34, la Salernitana da 51 a 56, il Livorno da 67 a 71, il Venezia da 67 a 76, l'Entella da 81 a 86, il Cosenza da 81 a 86, la Juve Stabia da 81 a 121, il Pisa da 150 a 251, Pordenone da 121 a 151, Trapani ultimo tra i 201 di Eurobet e i 251 di Planetwin365. Come dire che se si scommettessero oggi 100 euro sul Trapani se ne vincerebbero ben 25.100. Un bel colpo, ma con scarse possibilità di centrarlo.