Quella volta che Pippo fece l'ultimo gol a Tesser

All'allenatore veneto è legato il ricordo di Inzaghi relativo alla sua ultima partita a S.Siro

quella volta che pippo fece l ultimo gol a tesser
Benevento.  

La sfida più inedita. Al Vigorito, ovviamente. Perchè Benevento e Pordenone hanno rotto il ghiaccio nella gara d'andata disputata alla Dacia Arena di Udine. Il vecchio Bottecchia, all'avanguardia come velodromo, non è invece omologato per la B e i “ramarri” hanno accettato l'ospitalità della famiglia Mazza con un accordo che va ben al di là di quello che può sembrare: niente affitto per lo stadio, ma accordo sui calciatori. Da buoni friulani.

Se la sfida tra Benevento e Pordenone non ha precedenti nel Sannio (1 a 1 alla Dacia Arena), esistono invece precedenti sfide tra i due allenatori, Pippo Inzaghi e Attilio Tesser.

I DUE TECNICI. Si sono sfidati tre volte dalle rispettive panchine, Tesser non ha mai vinto. Prima volta il 13 maggio del 2017 in Supercoppa di C: a Cremona si impone Superpippo grazie ai gol di Geijo e Bentivoglio (2-1). In campionato, serie B (20 dicembre 2017) sempre a Cremona finisce 1 a 1. L'ultimo precedente è la partita di andata tra Pordenone e Benevento, terminata anch'essa 1 a 1. Ma la sfida tra Pippo e Tesser ha un prologo suggestivo quando l'attuale allenatore giallorosso è ancora un giocatore del Milan. E' il 13 maggio 2012, Superpippo gioca la sua ultima partita con la maglia rossonera: di fronte, guarda caso, c'è il Novara di Attilio Tesser. Le squadre sono sull'1 a 1, ma al 22' della ripresa entra in gioco Inzaghi. E' il giorno dell'addio al Milan anche da parte di Nesta, Gattuso, Seedorf e Zambrotta, la suggesione si taglia a fette e al 37' vive il suo trionfo. Nesta è entrato da pochi secondi, serve palla a Seedorf, che lancia Superpippo: tocco al volo e gol incredibile che sancisce la vittoria del Milan, mettendo un sigillo storico al suo addio al calcio. Rivedere Tesser non potrà che fargli rivivere un ricordo così pregnante.

TESSER E IL BENEVENTO. Al di là dei precedenti tra Benevento e Pordenone, Attilio Tesser ha affrontato in carriera tre volte il Benevento con un bilancio in perfetta parità: una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Le prime sfide contro i giallorossi si riferiscono alla stagione di C1 2009-10, quella in cui guidò il Novara alla conquista della serie B. Andata al Piola il 22 novembre 2009, vittoria dei novaresi per 2 a 0 con i gol di Lisuzzo e Motta. Ritorno a Benevento il 18 aprile 2010, con il ritorno sulla panchina giallorossa di Acori al posto di Camplone. Vittoria giallorossa firmata Felice Evacuo su calcio di rigore e piemontesi delusi per aver dovuto rimandare la festa per la matematica promozione in serie B. Ultima volta di Tesser contro il Benevento, la gara d'andata tra Pordenone e i giallorossi.