Benevento, Montipò: "Pareggio fondamentale"

L'estremo difensore giallorosso: "Siamo molto più compatti e aggressivi dopo il ko con lo Spezia"

benevento montipo pareggio fondamentale
Benevento.  

Subito dopo il triplice fischio del match tra Benevento e Juventus, ha parlato ai microfoni di Off Side l'estremo difensore Lorenzo Montipò. Ecco le sue parole: 

“Questo pareggio per noi è fondamentale, soprattutto perché ottenuto contro una squadra che punta allo scudetto e alla Champions. E’ un risultato molto importante per il nostro obiettivo comune che speriamo di raggiungere il prima possibile. Il mio sogno è quello di giocare in serie A per molto tempo. Inizialmente dovevamo tastare un po’ il terreno. Sono contento che la squadra stia portando a casa risultati importanti. Ora avremo molte partite ravvicinate prima di Natale, vedremo cosa conquisteremo con la speranza di portare a casa il maggior numero di punti possibili”.

LAVORO - “Nelle prime partite subivano sempre gol da posizione ravvicinata. Durante la sosta abbiamo parlato con le mezzali e soprattutto con Schiattarella. Ci stanno dando una grande mano, permettendoci di soffrire meno. Adesso siamo molto più compatti e aggressivi sul portatore di palla".

ISPIRAZIONE - “Mi sono sempre ispirato a Buffon, speravo di scambiare la maglietta ma non era tra i convocati. Adesso sicuramente vedo Alisson”.

SPEZIA - “Quanto successo con lo Spezia ci aiuterà a capire cosa abbiamo sbagliato e porteremo con noi dietro per tutto l’anno”.

GRUPPO - “Lo spogliatoio è sempre stato compatto e forse abbiamo pagato le prime partite in serie A, quando eravamo un po’ troppo spavaldi. La cosa principale è difendersi, poi ciò che viene dopo è superfluo. Siamo consapevoli di quanto valiamo e quanto è forte il gruppo”.

GOL SUBITO - “C’è stato un grande lancio di Chiesa e nell’uno contro uno Morata difficilmente sbaglia davanti al portiere. Me lo faccio andare bene un gol subito dalla Juve in una situazione del genere, anche perché per gran parte dell’incontro abbiamo dato vita a un’ottima prestazione difensiva”.

JUVE - “Hanno avuto la strada spianata dopo il primo gol, quando pensavano di poter portare a casa il risultato. La rete di Letizia gli ha dato un bel colpo e siamo rientrati in campo convinti che potevamo ottenere un risultato positivo. Loro l’hanno capito e hanno spinto molto, ma alla fine siamo riusciti a conquistare il pareggio”.