Real San Nicola, un'occasione più unica che rara

I sanniti hanno il vantaggio di giocare lo spareggio promozione in casa

real san nicola un occasione piu unica che rara
San Nicola Manfredi.  

Completate le finali play off per ogni girone di Prima categoria, adesso il quadro degli spareggi promozione diventa più chiaro. Due formazioni hanno già staccato il biglietto per il torneo di Promozione, e si tratta di Montesano, vittorioso per uno a zero contro il Real Palomonte, e San Giuseppe, battuto il San Pietro Napoli per 3 a 2 dopo i tempi supplementari. Per le altre c'è bisogno di attendere ancora un po' per sapere che ne sarà del proprio destino. Tra queste c'è il Real San Nicola che, oltre al successo contro il Durazzano, dai risultati emersi ha di che festeggiare, visto che la sfida più importante della stagione sarà disputata tra le mura amiche. Da conoscere solo l'avversaria. Eh sì, perchè c'è ancora in bello tutto nel girone E, uno spareggio da disputare tra Felice Scandone e Galluccese con l'Abellinum all'orizzonte che attende di sapere chi dovrà affrontare. A seconda di come finirà in questo girone, però, può cambiare l'avversaria del Real San Nicola. In caso di successo in finale di play off di una tra le due compagini prossime allo spareggio, per la formazione di Puzio c'è l'Atletico Per Niente, squadra capace di imporsi nel girone F sul campo della Virtus Picentini, mentre, se dovesse imporsi l'Abellinum nell'ultimo atto, allora per il Real ci sarebbe il Lacedonia, vittorioso sul campo del Comprensorio Miscano. Un vantaggio importante per i sanniti, maturato dopo che sono arrivati tanti successi delle squadre viaggianti, quindi con un coefficiente più basso rispetto al Real, ma questo deve servire anche come campanello d'allarme. 90' da giocare, forse qualcosa in più, ma l'occasione è talmente ghiotta per il Real San Nicola che non può non essere colta.

Redazione