Under 15, pareggio ricco di gol tra Benevento e Perugia

I giallorossi sono stati fermati tra le mura amiche dai grifoni

under 15 pareggio ricco di gol tra benevento e perugia
Benevento.  

Benevento – Perugia 2-2

Benevento (4-3-1-2): Muraca; Galletti (16'st Bammacaro), Robustelli, Belvedere, Sena (11'st Casola); Parisi, Prisco, Iuliano; De Vincenzo (27'st Marsiglia); Odobo, Maiese. A disp.: Tartaro, Signoriello, Tartaglione, Evangelista, Napoletano, Sparaco. All.: Fusaro

Perugia (4-3-3): Del Bello; Pomerani, Sirci, Dottori, Grassi; Lazzoni, Passaquieti, Parolisi (11'st Lorenzini); Buzzi, Lolli (32'st Aronni), Governatori (21'st Paladino). A disp.: Moro, Puglie, Cicioni, Volpi, Della Vedova, Mollichella. All.: Basilico

Arbitro: Crispino di Frattamaggiore

Assistenti: Cafaro di Salerno e Pulzone di Avellino

Marcatori: 7'pt aut. Sena (P), 16'pt Maiese (B), 25'pt Buzzi (P), 32'pt Maiese (B)

Pareggio interno per l'under 15 del Benevento contro il Perugia. La sfida è cominciata subito in maniera scoppiettante: dopo cinque minuti l'arbitro ha fischiato un calcio di rigore per gli ospiti a causa di un fallo commesso da Prisco su Lolli. Sul dischetto si è presentato lo stesso attaccante biancorosso che ha trovato la pronta respinta di Muraca. I grifoni non si sono fatti perdere d'animo e dopo due minuti sono riusciti a passare in vantaggio grazie a un autogol di Sena.

Il Benevento ha cercato sin da subito di reagire e al 16' ha riequilibrato i conti: Sena è entrato prepotentemente in area e ha servito Odobo che ha provato il tiro, la palla è stata respinta da un difensore avversario e sulla ribattuta è intervenuto Maiese che ha insaccato per il pareggio.

I giallorossi hanno alzato il baricentro alla ricerca del vantaggio, ma nel loro momento migliore hanno hanno subito un'altra rete al 25': a siglare il gol è stato Buzzi con un preciso colpo di testa su assist di Grassi.

La reazione della truppa di Fusaro è immediata, con il nuovo pareggio che è arrivato al 32' con Maiese che sigla la doppietta sfruttando un ottimo passaggio di De Vincenzo.

Nella ripresa entrambe le squadre hanno cercato in tutti i modi di portare a casa i tre punti: dopo un minuto Odobo ha provato una conclusione forte in piena area, ma Del Bello si è opposto nel migliore dei modi. Le squadre si sono equivalse, anche se il Perugia ha avuto qualcosa in più in fase di impostazione. Alla fine il risultato definitivo è stato di 2-2. Nella prossima giornata i giallorossi giocheranno in trasferta a Pescara.

Ivan Calabrese