U15, il derby è tuo: la Strega rifila 3 reti alla Salernitana

Importante vittoria per il Benevento di Fusaro che mercoledì affronterà la Roma

u15 il derby e tuo la strega rifila 3 reti alla salernitana
Benevento.  

Benevento – Salernitana 3-1

Benevento (4-3-3): Esposito; Di Martino, Volpe (18’st Marrone), La Rocca, De Gennaro; Vitale (1’st Pengue), Carriola (18’st Izzo), Di Porto (18’st Ballirano); Francescotti (25’st Baiano), Mazzucchiello (25’st Macrì), Signorelli. A disp.: Pirrò, Langelotto, Faccetti. All.: Fusaro

Salernitana (4-3-3): Di Stasio; Scognamiglio, Gallo (37’st Capaldo), Galietti, Salerno (33’st Balzano); Mastrocinque (18’st Nicoletti), Chiumiento (33’st Fasano), Celia; Ientile (18’st Di Masi), Cozzolino, Birra. A disp.: Sansone, Broggi. All.: Cerrato

Arbitro: Della Corte di Napoli

Assistenti: Pone e Panico di Nola

Marcatori: 11’pt Francescotti (B), 15’pt Ientile (S), 19’pt Di Porto su rig. (B), 11’st Signorelli (B)

L'under 15 del Benevento conquista la prima vittoria in campionato nel derby con la Salernitana. Buona la prestazione dei giallorossi che sono riusciti a capitalizzare al meglio le occasioni create, portando a casa tre punti importanti in chiave classifica. La Salernitana, però, si è rivelata un osso duro e dopo nove giri di lancette si è fatta vedere con una conclusione di Birra che, servito da Celia, ha spedito la palla di poco fuori. 

Scampato il pericolo, la Strega è riuscita subito ad affondare all'undicesimo: calcio d'angolo di Di Porto che ha pescato in piena area Francescotti che con una conclusione al volo non ha lasciato scampo a Di Stasio. Gli ospiti non si sono fatti scoraggiare dal gol subito e al 15' hanno riequilibrato i conti, approfittando di un appoggio sbagliato di De Gennaro che ha permesso all'ex Ientile di gonfiare la rete senza alcuna esitazione. 

Quattro minuti dopo la Strega è passata nuovamente in vantaggio: Gallo ha commesso fallo quasi al limite dell'area su Mazzucchiello, inducendo l'arbitro a indicare il dischetto del rigore. Di Porto non ha fallito l'appuntamento dagli undici metri, realizzando la rete del 2-1. 

Le squadre hanno continuato ad affrontarsi a viso aperto: al 26' ci ha provato Mazzucchiello con una conclusione che ha sorvolato la traversa. Al 35' il salernitano Mastrocinque ha sporcato i guanti a Esposito con una forte conclusione che l'estremo difensore sannita ha deviato in angolo. 

Nella ripresa la Salernitana è scesa in campo con la voglia di pareggiare la gara, ma il Benevento gli ha spento ogni entusiasmo all'11' con Signorelli che ha gonfiato la rete con un preciso tiro che ha scheggiato il palo prima di punire Di Stasio. Con il passare dei minuti la truppa di Fusaro ha difeso al meglio il risultato. Grande sfortuna per la Salernitana al 32' che ha colpito prima la traversa in seguito a una conclusione di Di Masi, sulla ribattuta si è fiondato Celia che è stato fermato dal palo. 

Il derby è terminato con il risultato di 3-1. Ottima vittoria per il Benevento che balza a quattro punti in classifica, in attesa del recupero della prima giornata contro la Roma, in programma mercoledì con fischio d'inizio alle 11 sul sintetico dell'Avellola.