Calci, pugni e martelli: Zurigo - Napoli, scontri tra ultrà

Un gruppo della Curva A partenopea è venuto a contatto con un altro di tifosi elvetici

calci pugni e martelli zurigo napoli scontri tra ultra
Napoli.  

Ancora violenza nel calcio. Scontri tra le tifoserie di Zurigo e Napoli, che questa sera, con calcio d'inizio alle 21, si affronteranno nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Un gruppo di ultrà della Curva A sarebbe venuto a contatto, nelle ore precedenti al match, con un altro di sostenitori della squadra svizzera: calci, pugni e spintoni hanno caratterizzato la rissa e sarebbero spuntati fuori, stando alle prime immagini delle telecamere installate nei luoghi del contatto tra le opposte fazioni, addirittura dei martelli. Almeno per ora, non risulterebbero esserci feriti gravi nella colluttazione che si è ingenerata, con annessi attimi di grande tensione, anche per chi, suo malgrado, si è ritrovato ad assistere alla scena dalle abitazioni lungo i metri di strada dove tutto è accaduto. La polizia è arrivata tempestivamente sul luogo dello scontro, che è la famosa via dei cipressi a circa 700 metri dallo stadio, in zona Zypressenstrasse.

Dopo la notte della vergona, dentro e fuori dal campo,  andata in archivio lo scorso 26 dicembre, quando Inter - Napoli fu macchiata dal sangue di un tifosorimasto ucciso prima della gara, e sporcata dai reiterati "buu" razzisti indirizzati nei confronti del difensore senegalese degli azzurri, Kalidou Koulibaly, una nuova triste pagina per lo sport è stata scritta con l'auspicio che la situazione non degeneri ulteriormente e venga contenuta, nonostante le difficoltà e il clima infuocato che potrebbe essere favorito dal calare della notte e dal'approssimarsi della partita, L'attenzione sarà, ovviamente, massima anche nel post-partita quando andrà monitorato il deflusso dei tifosi dal "Letzigrund" per assicurarsi che le intemperanze non proseguano. La gestione dell'ordine pubblico non è affatto semplice, innanzitutto in termini prettamente numerici: in Svizzera sono, infatti, attesi 7000 supporter partenopei.