Salerno, parcheggi al porto: Celano scrive al sindaco Napoli

Un'interrogazione per cercare di fare chiarezza e dare una risposta ai lavoratori del settore

salerno parcheggi al porto celano scrive al sindaco napoli
Salerno.  

Il consigliere comunale Roberto Celano scrive al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli per chiedere chiarimenti in merito alla situazione parcheggi all'interno del porto di Salerno, nell'area della Stazione Marittima. Dopo l'emanazione dell'ultima ordinanza relativa agli stalli delle autovetture nel Molo Manfredi, una delegazione di spedizionieri, operatori doganali e addetti alla logistica, aveva portato alla luce diverse criticità relative alla questione . Numerosi erano stati gli stalli saltati. Arriva, ora, l'interrogazione del consigliere Celano:

"Premesso che
- i lavori che si stanno realizzando nell'area della Stazione Marittima hanno reso necessaria la temporanea eliminazione di posti auto precedentemente destinati ai dipendenti dell'Agenzia delle Dogane e agli agenti della Guardia di Finanza
- i suddetti lavoratori hanno difficoltà enormi a raggiungere il posto di lavoro con i propri autoveicoli, non riuscendo facilmente a trovare parcheggio in zona;
- sembrerebbe che all'interno dell'area portuale, siano state autorizzate a parcheggiare veicoli di proprietà di individui che non hanno particolari esigenze lavorative e che, invero, hanno ottenuto specifici permessi rilasciati con criteri ignoti e poco comprensibili;

Chiede per sapere

- Se il Sindaco e l'Amministrazione intendano intervenire sulle autorità competenti per consentire ai dipendenti dell'Agenzia delle Dogane ed agli agenti della Guardia di Finanza di avere appositi spazi di parcheggio nelle zone limitrofe al luogo di lavoro, evitando così i disagi che i suddetti lavoratori stanno vivendo a causa dei lavori in corso.
- Se si ritiene di chiedere alle autorità proposte un controllo dettagliato sui permessi rilasciati per parcheggiare all'interno dell'area portuale, atteso che, sembrerebbe, che siano autorizzati autoveicoli appartamenti a persone che non avrebbero necessità alcuna ne' titolo per accedere liberamente nell'area.

Il Consigliere comunale
Roberto Celano"

Un'interrogazione per cercare di fare chiarezza e dare una risposta ai tanti lavoratori del settore.