Roccadaspide, parte il censimento dell'amianto

L'ordinanza sindacale prevede l'obbligo della mappatura dei siti

roccadaspide parte il censimento dell amianto
Roccadaspide.  

Obbligo di censire l’amianto presente sul territorio comunale di Roccadaspide. Lo dispone un’apposita ordinanza diretta ai proprietari di beni mobili ed immobili, firmata dal primo cittadino Girolamo Auricchio. L’obiettivo è quello di effettuare una mappatura dei siti, pubblici e privati, interessati dalla presenza di materiale potenzialmente dannoso.

I cittadini potranno entro sessanta giorni ritirare o scaricare dal sito web del comune e compilare, un’apposita scheda sulla quale, oltre a dover indicare la presenza di amianto, è necessario fornire indicazioni sul suo stato di conservazione.

 

Redazione Sa