Esordio vincente per Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno

Mister Citro: "Godiamoci questi tre punti"

esordio vincente per campolongo hospital rari nantes salerno
Salerno.  

Esordio vincente per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, che in una piscina Vitale invasa dal popolo giallorosso, ha battuto nettamente la Roma Vis Nova, formazione retrocessa dalla serie A1.

Davanti ai propri sostenitori, la compagine giallorossa non fallisce la prima gara nel campionato di serie A2 girone Sud. Atmosfera bollente e primo quarto giocato con un po' di tensione da Scotti Galletta e compagni, che vanno in rete con Cupic, ovviamente con un sinistro imprendibile per il portiere capitolino. Pareggia la Roma con Murro, ma al sesto minuto è Luongo a riportare avanti i suoi. Nel secondo quarto gli uomini guidati da mister Citro giocano con maggiore tranquillità e vanno a segno Saviano, e poi ancora con Cupic e Luongo, con quest'ultimo che manda in estasi i tifosi con un pallonetto spettacolare. Per la Roma a segno Gobbi.

Nel terzo quarto la formazione cara al presidente Gallozzi prende il largo e va a segno ancora con Cupic e poi Agostini. A tenere accese le poche speranze dei capitolini il gol di Ciotti per il momentaneo 7-3. Nell'ultimo quarto la Rari Nantes Salerno accelera e va ancora a segno con Luongo, Daniel Gallozzi e l'esordiente Lauria, giovane classe 2001 proveniente dal vivaio, per il punteggio finale di 10 a 3. Da segnalare anche un rigore sbagliato da Fortunato e l'esordio per il giovane portiere Edoardo Gregori, che nell'ultima frazione ha rilevato un ottimo Simone Santini.

Gara spigolosa e più equilibrata di quanto dimostri il punteggio finale, ma la voglia e la classe dei giallorossi ha avuto ragione di una delle compagni più quotate del girone.

Il prossimo impegno vedrà la Campolongo Hospitalò RN Salerno impegnata sabato pomeriggio in trasferta sul campo della NC Civitavecchia.

"Non era facile - dichiara mister Matteo Citro - la Vis Nova è un'ottima squadra. Noi siamo riusciti a interpretare bene gli schemi provati in settimana. Godiamoci questi tre punti e da lunedì si riprende il lavoro in vista della prossima partita a Civitavecchia".

"Era importante cominciare con il piede giusto - ha commentato il presidente Enrico Gallozzi - Sono contento del risultato e dell'impegno dei ragazzi. Un grazie speciale a tutti i nostri sostenitori che hanno riempito festosamente la piscina Simone Vitale".

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO - ROMA VIS NOVA PN 10-3

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 3, Agostini 1, Polifemo, Scotti Galletta, Gallozzi 1, Fortunato, Cupic 3, Saviano 1, Vitola, Parrilli, Spatuzzo, Lauria 1, Gregori. All. Citro.

ROMA VIS NOVA PN: Serrentino, De Bonis, Murro 1, Ferraro, Cardoni, Antonucci, Bitazde, Ciotti 1, Vitola, Gobbi 1, Migliorati, Gallo, Sofia. All. Calcaterra.

Arbitri: Rovandi e Zedda.

Parziali: 2-1, 3-1, 2-1, 3-0

Usciti per limite di falli: Gallo (R) nel quarto tempo. Espulsi per gioco violento Vitola (R) nel secondo tempo e Murro (R) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 3/12 + un rigore sbagliato (fallita esecuzione da Fortunato), Roma Vis Nova PN 1/9. Spettatori 200 circa.

M.G.