Salernitana: 5 reti alla Primavera, si sblocca l'attacco

Gregucci conferma il 3-4-2-1 e, in vista del Lecce, è pronto ad affidarsi alle certezze di Palermo

salernitana 5 reti alla primavera si sblocca l attacco
Salerno.  

Sembra intenzionato a (ri)partire dalle certezze di Palermo, Angelo Gregucci che questo pomeriggio, nell’amichevole disputata dalla Salernitana contro la Primavera (terminata 5-0), ha provato le soluzioni tattiche da utilizzare sabato pomeriggio contro il Lecce. Il tecnico granata si è affidato ancora una volta al 3-4-2-1, utilizzato sin dalla gara casalinga contro il Pescara e su cui ha lavorato intensamente durante la sosta, raccogliendo i frutti sperati nella prima sfida dell’anno in Sicilia.

Le buone notizie arrivano dal reparto avanzato: gli attaccanti del cavalluccio marino, fin qui protagonisti di un lungo digiuno, hanno siglato quattro dei cinque gol messi a segno nel test infrasettimanale. Ad aprire le marcature è stato il brasiliano André Anderson, riproposto nel ruolo di trequartista alle spalle dell’unica punta Jallow. Il giovane cresciuto nel Santos sta confermando le ottime cose messe in mostra al Renzo Barbera - dove ha trovato la prima rete in Italia - e, al momento, sembra essere uno dei titolari inamovibili nell’undici di Gregucci. Resta da assegnare, invece, l’altra maglia di trequartista: Djavan Anderson, schierato dal 1’ a Palermo, potrebbe essere scalzato da uno tra Casasola (provato oggi alle spalle della punta) e Rosina. In palla è apparso anche Minala che sabato, per la terza volta in carriera, esordirà con il cavalluccio marino sul petto. Il camerunense è andato a segno nell’amichevole, così come Djuric che dovrà sgomitare per provare a recuperare una maglia da titolare. Stesso discorso per Bocalon, autore di una doppietta nel test in famiglia ma che contro i salentini dovrebbe partire dalla panchina.

Intanto Gregucci può tirare un sospiro di sollievo per le notizie che arrivano dall’infermeria: Schiavi ha smaltito i postumi della fascite plantare che lo aveva costretto ad alzare bandiera bianca contro il Palermo. Il capitano è tornato a disposizione del tecnico e, considerata la squalifica di Migliorini, dovrebbe ritrovare anche una maglia da titolare. Gli allenamenti dei granata riprenderanno domani alle ore 10:30 presso il centro sportivo “Mary Rosy”.