Mercato Salernitana, si lavora alle cessioni: la situazione

Il Monza pensa Rosina, tre club interessati a Schiavi. In bilico anche Odjer

mercato salernitana si lavora alle cessioni la situazione
Salerno.  

In entrata il mercato della Salernitana procede spedito. Dopo Giannetti, Lombardi e Billong, oggi pomeriggio è atteso a San Gregorio Magno anche Kiyine che, dopo essersi legato alla Lazio, arriverà in prestito a Salerno. Ma il ds Fabiani è impegnato anche sul fronte uscite per sfoltire la rosa e trovare una sistemazione a quegli elementi che non rientrano nel progetto di Ventura. È il caso di Rosina, calciatore che insieme a Schiavi, Mazzarani, Altobelli, Signorelli, Perticone e Bernardini non è stato convocato per il ritiro estivo granata. L’entourage dell’ex Zenit sta lavorando per trovare una nuova sistemazione a Rosina che nelle scorse settimane ha avuto un contatto con la Virtus Entella. Adesso a farsi sotto è stato l’ambizioso Monza di Berlusconi e Galliani che ha sondato la disponibilità del calciatore. Diverse richieste sono arrivate anche per Schiavi che ha mercato in serie B. L’ex capitano della Salernitana piace al Cosenza che, tuttavia, deve fare i conti con la concorrenza di Pordenone ed Ascoli, entrambe interessate al difensore nativo di Cava de’ Tirreni. Cerca una nuova sistemazione anche Mazzarani che piace alla Sambenedettese, club che ha già ingaggiato Garofalo (a titolo definitivo), Cernigoi e Volpicelli (prestito). Sul fronte uscite c’è da registrare anche il possibile addio di Odjer: il centrocampista è in ritiro con il gruppo di Ventura ma molto dipenderà dai rinforzi che arriveranno in mediana. L’ex Catania piace molto alla Virtus Entella che lo cercò già nella scorsa finestra di mercato. Adesso, dopo la promozione in B dei liguri, l’operazione potrebbe essere più agevole.