Salernitana, tifosi in coda per "abbracciare" i calciatori

Jallow, Di Tacchio, Cicerelli e Micai concedono foto e autografi ai supporter

salernitana tifosi in coda per abbracciare i calciatori
Salerno.  

Tifosi d’ogni età sono corsi ad abbracciare i calciatori della Salernitana questo pomeriggio in via Crispi. Micai, Jallow, Cicerelli e Di Tacchio, accompagnati dal team manager Salvatore Avallone, hanno, infatti, partecipato all’inaugurazione dello store di un’azienda che è partner della Lega di B. La presenza in negozio dei calciatori ha richiamato tanti sostenitori che hanno fatto a gara per ottenere una foto-ricordo e un autografo. Un buon segno che testimonia il clima d’entusiasmo che, pian piano, si sta (ri)creando in città attorno alla Salernitana. «Lamin, come stai?», ha chiesto più d’un tifoso all’attaccante gambiano che, annuendo, ha confermato le buone notizie già arrivate in mattinata dal bollettino diramato dal club sul suo sito ufficiale. Leggermente acciaccato, invece, Cicerelli che era stato costretto ad abbandonare il campo contro il Frosinone e che questa mattina alla ripresa degli allenamenti non ha lavorato con il gruppo.

In via Crispi, in ogni caso, per qualche ora si è ricreato quel clima d’entusiasmo che non si respirava da tempo all’ombra dell’Arechi: i primi 50 tifosi arrivati in negozio hanno ricevuto un regalo e la possibilità d’incontrare da vicino i calciatori granata per una foto e un autografo. Ma tanti altri hanno atteso all’esterno dello store i calciatori per strappare un selfie ai propri beniamini che, pur non potendo rilasciare dichiarazioni ufficiali in quanto non autorizzati, non si sono sottratti alle richieste dei sostenitori granata.