Caramanno: «Se gli stimoli di De Luca sono serviti...»

L'assessore allo Sport del Comune di Salerno commenta le parole del co-patron della Salernitana

caramanno se gli stimoli di de luca sono serviti
Salerno.  

«Se gli stimoli del presidente De Luca sono serviti per fare una squadra da serie A, ben vengano, gliene faccio fare un altro paio, può essere che vinciamo anche il campionato» Così Angelo Caramanno, assessore allo sport del Comune di Salerno, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulle parole di Claudio Lotito e il riferimento del co-patron alle “strumentalizzazioni e interventi della politica”. «Questa Amministrazione, nella persona mia e del sindaco, è sempre stata stra-vicina alle esigenze della Salernitana, sfido chiunque, in primis il presidente Lotito, a dire che non ha trovato la nostra disponibilità rispetto a ogni tipo di richiesta e/o collaborazione necessaria», ha rincarato la dose l’assessore Caramanno che, ha escluso un possibile riferimento da parte della società per la mancata partecipazione ai festeggiamenti per i cento anni del club. «Abbiamo fatto il centenario, eravamo partiti insieme, poi ognuno ha fatto le sue scelte. Ora abbiamo tutti un unico obiettivo, Salerno e la Salernitana: quindi corriamo tutti nella stessa direzione».