La Salernitana ritrova punti, sorriso e tre pedine importanti

Martedì la ripresa degli allenamenti, da capire la gravità dell'infortunio di Dziczek

la salernitana ritrova punti sorriso e tre pedine importanti
Salerno.  

Due giorni di riposo per smaltire le fatiche del tour de force messo alle spalle. La Salernitana tornerà in campo martedì alle 10.30 al centro sportivo Mary Rosy. Alla ripresa degli allenamenti Ventura farà la conta dei disponibili che, rispetto alle scorse settimane, dovrebbe essere meno “dolorosa”. Il tecnico del cavalluccio marino, infatti, già nella conferenza stampa pre-Entella aveva annunciato sottovoce che da martedì dovrebbero tornare in gruppo Firenze, Cicerelli e Giannetti. Tre pedine importanti che garantiranno al tecnico ligure qualche soluzione in più a centrocampo e in attacco. Da valutare le condizioni di Akpa Akpro: il calciatore ieri è uscito dal campo zoppicando ma Ventura, nel post-gara, ha spiegato che dovrebbe trattarsi soltanto di «stanchezza dovuta al fatto che ha giocato due partite in sette giorni». Sulla strada del recupero c’è anche Billong che, salvo complicazioni, dovrebbe tornare disponibile dopo la sosta.

Fiato sospeso, invece, per le condizioni di Dziczek, infortunatosi nel riscaldamento pre-gara del match contro la Virtus Entella. La diagnosi comunicata dal club granata è di distrazione del legamento collaterale interno del ginocchio sinistro. Il calciatore nelle prossime ore dovrà sottoporsi agli esami strumentali per capire la gravità del problema e stabilire i tempi di recupero. La speranza del tecnico è che l’infortunio sia meno serio del previsto e che il talento dell’Under 21 polacca possa tornare quanto prima a disposizione. Tempi lunghi, invece, per vedere in campo Heurtaux e Mantovani.