Magliette e cento pacchi di pasta: il gran cuore di Lopez

Il difensore della Salernitana sostiene l’iniziativa degli ultras del Centro Storico

magliette e cento pacchi di pasta il gran cuore di lopez
Salerno.  

In campo si è sempre fatto apprezzare per generosità, grinta e determinazione. Doti che Walter Lopez ha dimostrato di avere anche fuori dal rettangolo verde, affiancando gli ultras del Centro Storico nella partita a sostegno di chi sta attraversando un momento difficile a causa dell'emergenza Coronavirus. Il calciatore della Salernitana, che in passato ha indossato anche la casacca del Benevento, ha donato quattro maglie da calcio da mettere all'asta e cento pacchi di pasta.

Un gesto importante che testimonia il legame venutosi a creare tra l'atleta sudamericano e la città di Salerno. Come Lopez tanti altri protagonisti del mondo del calcio stanno dando il loro contributo ai ragazzi del Centro Storico. Tra questi anche Luca Fusco, salernitano doc e bandiera granata, ha donato tre magliette per contribuire alla realizzazione dell'asta che ha l'obiettivo di raccogliere fondi benefici. Arturo Di Napoli, invece, da Milano ha invitato tutti attraverso un video a sostenere l'iniziativa del Centro Storico. Gli ultras, che grazie all'aiuto dell'associazione “Gaja” hanno ottenuto dei pass per consegnare generi  di prima necessità, ogni giorno aiutano decine e decine di famiglie, affinché possa passare quanto prima questo momento difficile.