Salernitana, carica social: «Stiamo tornando»

Parte il rush finale: 6 delle ultime 10 partite si giocheranno in casa, si riparte dal Pisa

salernitana carica social stiamo tornando
Salerno.  

«Stiamo tornando». Il grido di battaglia della Salernitana arriva in modalità social. Con un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, la società granata ha fatto partire il countdown in vista della ripresa della stagione. La fumata bianca arrivata dall'incontro tra i vertici del calcio e il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha, di fatto, riacceso i motori che erano pronti già da qualche giorno. Tra 23 giorni il cavalluccio marino sarà nuovamente protagonista sul prato dell'Arechi dove affronterà il Pisa. Sarà la prima di dieci battaglie per blindare i play-off e, poi, provare a giocarsi il tutto per tutto nella post season. Tre mesi da vivere tutti d'un fiato: la serie B ripartirà il 20 giugno e terminerà il 1° agosto. Tre giorni dopo sarà già tempo di play-off e play-out che caratterizzeranno un'estate di fuoco e all'insegna dei verdetti. La Salernitana avrà il vantaggio di giocare sei delle dieci partite in casa, anche se non potrà far affidamento sul calore e sul sostegno del proprio pubblico in quanto il calcio ripartirà in stadi deserti. Lunedì si riunirà l'assemblea della Lega B per definire il calendario. Di pari passo il club di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma avvierà una sorta di mini-ritiro per le tre settimane che precederanno il ritorno in campo: i calciatori resteranno al centro sportivo Mary Rosy dalla mattina alla sera, tornando a casa soltanto per dormire. Un modo per tenere alta la concentrazione e lavorare al meglio in vista della ripartenza. Che, adesso, è una solida realtà.