Salernitana, test amaro con il Gubbio: Arena manda ko i granata

La squadra di Castori è apparsa sulle gambe oltre che ancora incompleta

salernitana test amaro con il gubbio arena manda ko i granata
Salerno.  

È terminata con una sconfitta per 1-0 la terza amichevole disputata dalla Salernitana nel ritiro di Cascia. Contro il Gubbio dell'ex Vincenzo Torrente i granata hanno fatto tanta fatica, dimostrando di avere gambe pesanti ma anche un organico ancora incompleto. Decisiva la rete siglata da Arena al 20' del primo tempo.

Il tecnico ha schierato dal primo minuti gli ultimi arrivati Obi e Strandberg che, naturalmente, avranno bisogno di tempo per entrare nei meccanismi della Salernitana. Le poche alternative disponibili nel reparto offensivo, hanno costretto Castori ad utilizzare il 3-5-1-1, con Cavion a supporto di Djuric. Ma nonostante il divario di categoria (i rossoblu disputeranno il campionato di Lega Pro) la Salernitana ha fatto tanta fatica, non riuscendo quasi mai a rendersi pericolosa. 

Al Country House di Cascia sono spuntati anche alcuni striscioni: oltre a quello del Club Mai Sola presieduto da Antonio Carmando, è stato affisso un eloquente drappo con la scritta "DifendiamolA". 

Questo l'unidici iniziale schierato dalla Salernitana.

SALERNITANA (3-5-1-1): Belec; Bogdan, Strandberg, Veseli; Zortea, Capezzi, Di Tacchio, Obi, Jaroszynski; Cavion; Djuric. Allenatore: Castori.