Questione Partenio-Lombardi, apertura di Taccone a De Cesare

"E' auspicabile un incontro tra le parti per individuare le soluzioni utili per il nuovo club"

questione partenio lombardi apertura di taccone a de cesare
Avellino.  

Walter Taccone apre a Gianandrea De Cesare e alla neonata SSD Calcio Avellino per l'utilizzo dello stadio Partenio-Lombardi. "Il presidente Walter Taccone non è mai stato contattato dalla proprietà della società Calcio Avellino SSD, pronta a ripartire dalla serie D, e nei confronti della quale c’è totale e piena apertura. - si legge in un comunicato diffuso nel pomeriggio - E’ tuttavia auspicabile un incontro tra le parti al fine di individuare le soluzioni per consentire al neonato club di poter disputare il prossimo campionato nell’impianto sportivo della città".

Nella giornata di ieri, i rappresentanti della Sidigas ha raggiunto comunque un accordo con il sindaco di Montemiletto, Agostino Froncillo che, tramite nota sui social, ha annunciato: "Cari concittadini, è ufficiale la collaborazione con l'Avellino e il Comune di Montemiletto. Ieri sera c'è stato un incontro con la dirigenza Sidigas, conclusosi con la firma della disponibilità all'utilizzo dello stadio Fina di Montemiletto per il campionato di serie D che l'Avellino si accinge a disputare. Da qui un enorme in bocca al lupo e l'auspicio di una lunga serie di vittorie e successi per la scalata alla serie A".

Redazione Sport