Avellino, che brividi al Partenio! Anzio k.o. in rimonta: 3-1

Ospiti avanti con Florio, ribaltati da De Vena (rigore), Tribuzzi e Matute. Il primato resta a -5

avellino che brividi al partenio anzio k o in rimonta 3 1
Avellino.  

In diretta dallo stadio "Partenio-Lombardi", Calcio Avellino - Anzio, valida per la ventiduesima giornata del girone G di Serie D: rivivi la cronaca testuale in tempo reale di Ottopagine.it

(Aggiorna la pagina o premi F5 per visualizzare gli aggiornamenti in tempo reale)

Il tabellino.

Calcio Avellino - Anzio 2-1

Marcatori: st 2' Florio, 33' De Vena (rig.), 39' Tribuzzi, 48' Matute

Avellino (4-3-3): Lagomarsini; Patrignani (1' st Omohonria), Dionisi, Capitanio, Parisi; Buono (21' st Mentana), Di Paolantonio, Da Dalt (43' st Morero); Tribuzzi, Sforzini (1' st De Vena), Ciotola (14' pt Matute). A disp.: Viscovo, Rizzo, Falco, Saporito. All.: Bucaro.

Anzio (4-4-2): Rizzaro; Arena (26' st Buongarzoni), Giordani, Labate, Faiello; Sterpone, Papa, Voltasio (42' st Prandelli), Florio (35' st Santarelli); Ludovisi (15' st Anello), Minunzio (5′ pt Pirazzi). A disp.: Trombetta, Fiacco, Di Magno, Costanzo, Anello. All.: Cesarini.

Arbitro: Salvatore Morabito della sezione di Taurianova. Assistenti: Roberto Basile e Luigi Benedetto della sezione di Crotone.

Note: Ammoniti: Parisi per proteste; Florio, Giordani e Fiello per gioco falloso; Tribuzzi per comportamento non regolamentare. Angoli: 8-1. Recupero: pt 1'; st 4'.

Secondo tempo

50' - Fnisce qui, dopo un minuto extra di recupero: vittoria con brividi al "Partenio-Lombardi" per il Calcio Avellino. Tutto nella ripresa: ospiti avanti con Florio, ribaltati da De Vena (rigore), Tribuzzi e Matute. Il primato resta a -5 per effetto del succeso per 2-1 del Lanusei sul Ladispoli.

48' - Terzo gol dell'Avellino. Matute chiude i conti con una rasoiata di destro, non irresistibile, ma che coglie impreparato Rizzaro.

45' - Quattro minuti di recupero.

44' - Ammonito Faiello, la partita si è decisamente incattivita.

43' - Morero per Da Dalt, Bucaro si copre.

42' - Dentro Prandelli, fuori Voltasio nell'Anzio.

40' - Si accendono gli animi in campo.

39' - Avellino in vantaggio. Da Dalt dentro, tagliato, per Tribuzzi, forse in fuorigioco: palombella di testa che si spegne all'altezza del secondo palo. L'esterno esulta togliendosi la maglia e viene ammonito. Al momento del gol tutta la panchina in campo per liberare la sua esultanza dopo una gara soffertissima. Settima rete in campionato per l'ex Latina.

37' - L'Avellino preme ma non sfonda. Bucaro quasi entra in campo.

36' - Tribuzzi scarica sull'esterno della rete.

35' - Santarelli per Florio, autore del gol del momentaneo vantaggio dell'Anzio. Cambia ancora Bacci.

33' - Il pareggio dell'Avellino. De Vena, botta centrale di potenza, Rizzaro battuto. L'attaccante va a festeggiare sotto la Curva mentre i compagni corrono a rimettere il pallone a centrocampo per accelerare la ripresa del gioco. Dodicesimo gol per l'ex Casertana.

32' - Calcio di rigore per l'Avellino. Parisi, caparbio, viene falciato da Giordani (ammonito) dopo una respinta di Rizzaro su conclusione ravvicinata di De Vena. L'attaccante si porta sul dischetto.

31' - Altro salvataggio sulla linea di porta dopo un batti e ribatti, l'Anzio custodisce il suo innateso vantaggio al "Partenio-Lombardi".

29' - Anzio vicino al raddoppio. Parisi viene sverniciato da Sterpone, ma poi è bravo a sbilanciarlo al momento del tiro. Rimessa dal fondo.

27' - Volè a lato di Mentana. Il Lanusei ha vinto contro il Ladispoli: 2-1, La Gorga, poritere dei sardi, ha parato un rigore in pieno recupero.

26' - Crampi per Arna, che lasia il campo aBuongarzoni.

24' - De Vena incrocia il sinistro, si distende e devia lateralmente Rizzaro.

22' - Finale ad Aprilia: blitz Trastevere, finisce 2-3.

21' - Mentana per Buono: Bucaro passa a un 4-2-4 ultraoffensvo.

20' - Da Dalt si carica sulle spalle l'Avellino, scavetto per Tribuzzi sporcato in angolo e gli ospiti ne approfittano per guadagnare altri secondi con un giocatore a terra.

18' - Giordani super, mura Da Dalt.

17' - Florio sgambetta Matute: ammonito, si scusa.

15' - Cambio Anzio: fuori Ludovisi, dentro Anello.

14' - Tribuzzi sbuca sul secondo palo e ci prova di punta: si salva alla men peggio Rizzaro, angolo per l'Avellino, allontanato dalla difesa ospite.

12' - Nervi alle stelle: l'Avellino non restituisce palla all'Anzio, l'arbitro non ravvisa un tocco negando un angolo, vari capennelli in campo con il direttore di gara assediato da tre calciatori irpini.

11' - Altra brutta notizia: Lanusei in vantaggio sul Ladispoli con un rigore di Ladu e momentaneamente a + 8 sui lupi.

8' - Matute di testa: alto.

7' - E intanto pareggia il Lanusei: Carta riacciuffa il Ladispoli.

5' - I giocatori dell'Anzio iniziano a guadagnare tempo gettandosi a terra al minimo contatto. Protesta Da Dalt, si arrabbia Parisi, che viene ammonito e poi rischia grosso rifilando quasi un buffetto alla mano del direttore di gara, che, per fortuna dell'Avellino, non si è accorto del gesto.

4' - Avellino vicino al pari: colpo di testa di Capitano salvato sulla linea.

2' - Anzio in vantaggio. Lancio da metà campo, sale male la difesa dell'Avellino, Florio, indisturbato, ha tutto il tempo di addomesticare il pallone e battere Lagomarsini. Esplode di gioia della panchina laziale, riunita in un grande abbraccio.

1' - Si riparte con due  cambio: Omohonria per Patrignani e De Vena per Sforzini. La fascia di capitano passa a Dionisi.

Primo tempo

47' - Fine primo tempo: si va al riposo col risultato inchiodato sullo 0-0.

46' - Tribuzzi prova a scuotere l'Avellino: un suo tiro-cross dalla destra attraversa tutta l'area di rigore in maniera pericolosa.

45' - Sforzini, assist fuori misura, Avellino ancora impreciso negli ultimi metri. Due minuti di recupero.

44' - Rischia ancora l'Avellino: disimpegno errato di Parisi, ripartenza dell'Anzio conclusa con un tiro inguardabile di Florio.

39' - Ancora Da Dalt semina il panico nelle retrovie laziali, la palla arriva a Tribuzzi che commette un fallo non ravvisato e tira: palla sporcata in angolo.

37' - Tribuzzi prova a mettersi in proprio: alto sulla traversa.

35' - Avellino vicino al vantaggio. Tribuzzi vola via sulla corsia destra e mette dentro per Sforzini, che calcia a porta ormai vuota: salva sulla linea Giordani.

33' - Uno-due Da Dalt - Sforzini: l'argentino viene messo giù, ma l'arbitro Morabito indica che si riprenderà con una rimessa dal fondo in favore dell'Anzio.

32' - Ancora Pirazzi, entrato con un gran piglio: destro a giro abbondantemente alto sulla traversa.

30' - Ci prova Di Paolantonio: destro alto sulla traversa.

26' - Palo dell'Anzio! Pirazzi scarica un missile terra aria dalla distanza, che si spegne sul legno alla destra di Lagomarsini. Occhio all'entusiasmo degli ospiti, ultimi in classifica, che hanno poco o nulla da perdere.

24' - Ci prova l'Anzio: il subentrato Pirazzi calcia sul fondo dal limite dell'area di rigore.

21' - Calcio d'angolo di Di Paolantonio, colpo di testa di un soffio a lato di Sforzini.

20' - Sponda di Sforzini, Da Dalt incrocia il sinistro, grande parata di Rizzaro, che si distende e devia in calcio d'angolo. L'Avellino non riesce a sbloccarla, ma incrementa i suoi sforzi offensivi.

14' - Ciotola non ce la fa a continuare: dentro Matute, Da Dalt avanza nel tridente.

13′ - Avellino vicino al vantaggio: Da Dalt va al cross dalla sinistra, Buono salta e colpisce di testa, ma trova sulla sua strada una respinta, probabilmente di Sforzini.

10' - Intanto stanno per finire i primi tempi sugli altri campi: il Trastevere è in vantaggio 2-0 ad Aprilia, ma, soprattutto, la capolista Lanusei sta perdendo in casa (0-1) contro il Ladispoli.

10' - Avvio di gara bloccato e spezzettato dalle continue interruzioni: colpito duro Ciotola.

5' - Fuori Minunzio, dentro Pirazzi. 

2' - Si è fatto male Minunzio: la partita del calciatore dell'Anzio è già finita. Ospiti momentaneamene in dieci in attesa del cambio.

1' - Partiti.

0' - Le squadre sono rientrate negli spogliatoi. Intanto arriva una novità di mercato: è praticamente fatta per l'arrivo dal Foggia del terzino Lorenzo Betti, classe 2000. Da domani dovrebbe essere a disposizione di Bucaro.

0' - Sono arrivate le formazioni ufficiali. Come messo in preventivo Bucaro attua un ampio turnover: a sorpresa, fuori il portiere Viscovo, tenuto a riposo precauzionale, e dentro Lagomarsini. A riposo anche capitan Morero: in difesa spazio a Patrignani, Dionisi, Capitanio e Parisi; a centrocampo Buono, Di Paolantonio e Da Dalt; in attacco Tribuzzi, Sforzini e Ciotola.

Il pre-partita

È il giorno di Calcio Avellino - Anzio, valida per la ventiduesima giornata del girone G di Serie D. Turno infrasettimanale, vietato sbagliare: una rima che rappresenta l'imperativo per i biancoverdi, reduci dal pesantissimo successo esterno (0-1) sul campo dell'Albalonga e chiamati a non abbassare la guardia contro il fanalino di coda del girone G (9 punti), che arriva, però, alla sfida odierna dopo il pari casalingo (1-1) contro il Città di Anagni, prossimo avversario in trasferta dei lupi.

Ieri, si è consumata la consueta rifinitura a porte chiuse, animata dalla visita ai nuovi compagni di squadra di Luis Alfagemepresentato nel tardo pomeriggio a stampa e tifosi. L'argentino non figura, comprensibilmente oltre che per motivi burocratici, nell'elenco dei convocati al pari dello squalificato Gerbaudo e degli infortunati Tompte e Carbonelli, quest'ultimo in via di guarigione dalle sue noie muscolari. Fuori per scelta tecnica i portieri Pizzella e Longobardi. Nella lista dei 22 confermati, dalla JunioresSaporito e Falco.

Tre partite in otto giorni: turnover è la parola d'ordine, ma tra i pali non si cambierà con la conferma di Viscovo, super all'esordio e pronto per il debutto al “Partenio-Lombardi”. In difesa ballottaggio tra Patrignani e Omohonria per il presidio della fascia destra, mentre al fianco di Morero dovrebbe toccare a Capitanio, per far rifiatare almeno inizialmente Dionisi, con Parisi sull'out mancino. A centrocampo spazio a BuonoDi Paolantonio e Matute; in attacco a TribuzziSforzini Ciotola con De Vena e Da Dalt pronti a subentrare, all'occorrenza, dalla panchina. La possibile sorpresa? Il '98 Rizzo in favore del '99 Buono.

L'elenco dei 22 convocati (tra parentesi gli anni di nascita degli under).

Portieri: Lagomarsini, Viscovo (1999).

Difensori: Capitanio, Dionisi, Dondoni, Mithra, Morero, Omohonria (1999), Parisi (2000), Patrignani (1999), Saporito (2001).

Centrocampisti: Buono (1999), Da Dalt, Di Paolantonio, Rizzo (1998), Matute, Tribuzzi (1998).

Attaccanti: Ciotola, De Vena, Falco (2001), Mentana (1999), Sforzini.

La probabile formazione del Calcio Avellino.

Calcio Avellino (4-3-3): Viscovo; Patrignani, Morero, Capitanio, Parisi; Buono, Di Paolantonio, Matute; Tribuzzi, Sforzini, Ciotola. All.: Bucaro.