Avellino, riecco Maniero verso la sfida con il Catania

Attesa covid, Braglia spera di recuperare quante più pedine per l'impegno con gli etnei

avellino riecco maniero verso la sfida con il catania
Avellino.  

Due turni di stop forzato (i biancoverdi non scendono in campo per una gara ufficiale dall'11 novembre scorso, il pari nel derby del "Marcello Torre" con la Paganese) e l'Avellino prova a mettere il Catania nel mirino. Domenica, con calcio d'inizio alle 15, al "Partenio-Lombardi" è in programma la sfida con gli etnei, reduci dal pareggio casalingo con la Turris. Penalizzati con il -2 in classifica, i rossoazzurri hanno conquistato sul campo gli stessi punti dell'Avellino, ma hanno giocato due gare in più rispetto agli irpini: dieci i match disputati dal Catania, otto invece quelli degli uomini di Piero Braglia, chiamati ad un clamoroso tour de force da domenica prossima con 8 sfide in 25 giorni prima di Natale.

Ritorno in campo per i lupi con Riccardo Maniero nuovamente disponibile, al pari di Antonio Pizzella. Nelle prossime ore sarà valutata la condizione fisica di Alberto De Francesco, out dalla vigilia del match perso con il Catanzaro per uno stiramento al gemello mediale della gamba sinistra. Tra venerdì e sabato lo staff tecnico spera di recuperare quante più pedine possibili in via di guarigione dal covid.