Ginestra: "Aggressivi contro l'Avellino. Ho sensazioni estremamente positive"

Il tecnico della Fidelis Andria: "La prima cosa che ho chiesto ai calciatori è di essere cattivi"

ginestra aggressivi contro l avellino ho sensazioni estremamente positive

Foto: pagina facebook Fidelis Andria

Avellino.  

Ciro Ginestra esordirà sulla panchina della Fidelis Andria, domani, alle 14,30, allo stadio “Degli Ulivi”, contro l'Avellino non potendo contare sugli infortunati Bordin, Di Piazza e Gaeta, ma ha rcuperato ed arruolato Di Noia. Il tecnico, ex tra le altre di Virtus Francavilla e Casertana, ha presentato così in conferenza stampa la gara valida per la nona giornata del girone C di Serie C: “Le sensazioni sono estremamente positive perché visto una squadra con voglia di lavorare e di tornare a sorridere per un risultato positivo. Non è facile per me e per il mio staff perché siamo arrivati da pochi giorni, ma ho trovato una società disponibile. Le certezze si hanno grazie a una filosofia di gioco, è chiaro che adesso non si può chiedere la luna. Dobbiamo venire fuori da questa situazione attraverso l'impegno quotidiano. La prima cosa che ho chiesto ai miei calciatori è quella di essere aggressivi e cattivi. Ho a disposizione calciatori bravi, ma ciò che conta è trovare compattezza di gruppo e ritrovare autostima. Possiamo anche sbagliare, ma questo non voglio vedere una squadra che si sfalda alla prima difficoltà. Abbiamo bisogno del calore del nostro pubblico”.