Plescia: "Felice di essermi sbloccato e che quel brutto virus sia alle spalle"

L'attaccante, autore del gol dell'1-1, ha parlato del suo travagliato inizio di stagione

plescia felice di essermi sbloccato e che quel brutto virus sia alle spalle
Avellino.  

Catania – Avellino 2-2, il commento dell’attaccante dei biancoverdi, Vincenzo Plescia: “Abbiamo cercato di vincere e tutto sommato abbiamo fatto una buona gara. Sono contento di essermi sbloccato con un bel gol, che desideravo tanto. Spero di continuare così. Sono fiducioso per il futuro, il gruppo è unito e compatto. Purtroppo, è un dato di fatto, le assenze ci stanno condizionando. Ci mancano 7 calciatori e in questo momento non gira tutto al massimo, ma abbiamo dimostrato di saper reagire e di non voler mollare fino alla fine. Senza questo tipo di mentalità oggi non avremmo pareggiato. Sono soddisfatto, ora, però, bisogna ritrovare la vittoria e faremo di tutto per riuscirci già a partire da domenica contro la Paganese. L’inizio della stagione difficile? Mi è ovviamente dispiaciuto essere fuori in questo inizio di annata agonistica, ma ho avuto un virus molto brutto, speriamo che possa essere passato in modo che possa dare una mano alla squadra con maggiore continuità. Mi auguro che il peggio sia passato”.