Avellino, per il centrocampo c'è il belga Bastien

Il giovane talento dell'Anderlecht è vicino ai biancoverdi: sulle sue tracce c'era il Liverpool

avellino per il centrocampo c e il belga bastien
Avellino.  

Belgio e Avellino. Un binomio che ha caratterizzato le ultime tre stagioni in Serie B dei lupi. Un connubio che è molto vicino ad essere consolidato con una nuova operazione di mercato. Dopo Ladrière, nella stagione 2013/2014; SoumarèAngeli e Mokulu, nella scorsa annata agonistica, i lupi sono pronti a pescare ancora una volta nel Nord Europa. Il club biancoverde è infatti ad un passo da Samuel Bastien, classe 1996 di proprietà dell'Anderlecht, club a cui il calciatore è legato fino al 30 giugno 2017. Potrebbe essere lui, che è in grado di giocare sia da regista, davanti alla difesa, sia da trequartista, il rinforzo a centrocampo. Bastien, 177 centimetri d'altezza, numero 34 nella rosa della società fiamminga, ha maturato esperienze nella Youth League (13 presenze, 1 gol in due edizioni, ndr), la Champions League dei giovani, e nella nazionale Under 19 belga. Sulle sue tracce, non più tardi di gennaio, c'era il Liverpool. La fase finale del mercato dell'Avellino è, dunque, entrata nel vivo. Dopo il trasferimento a titolo definitivo di Pozzebon alla Lucchese (leggi qui), ecco una probabile “new entry”. Le prossime ore potrebbero portare in dote buone nuove in merito alla trattativa. L'arrivo di Bastien, che è un "under", non escluderebbe, in ogni caso, la possibilità di ulteriori innesti nel settore nevralgico, soprattutto in caso di rescissione di Togni o cessione di Schiavon.

Marco Festa