Mercato Salernitana: rispunta Mastalli, idea Rauti

Lotito atteso a Salerno a metà settimana per dare l'accelerata alle trattative in entrata

mercato salernitana rispunta mastalli idea rauti
Salerno.  

Claudio Lotito dovrebbe far tappa a Salerno a metà della prossima settimana. Probabilmente per presentare Gian Piero Ventura (la data della conferenza stampa non è stata ancora comunicata dalla società), tecnico voluto fortemente dal co-patron romano che ha puntato sulla voglia di riscatto dell’ex ct della Nazionale. Ma anche per dare l’accelerata a un mercato che stenta ancora a decollare. Giovedì i granata si ritroveranno in città per visite mediche e test atletici, mentre domenica è prevista la partenza per il ritiro di San Gregorio Magno. Entro quella Ventura spera di avere a disposizione già qualche rinforzo con il quale iniziare a lavorare da subito. Tanti i nomi accostati al club granata che nelle prossime ore proverà a stringere il cerchio per ufficializzare le prime operazioni in entrata.

Il ds Angelo Fabiani ha sondato la disponibilità di Alessandro Mastalli, centrocampista scuola Milan che ha contribuito alla promozione della Juve Stabia in serie B. Classe ’96, il calciatore è un vecchio pallino del dirigente granata che aveva chiesto informazioni alle Vespe già nelle scorse stagioni. La trattativa si presenta difficile, anche perché il club gialloblu difficilmente si priverà di uno dei suoi elementi di maggior valore, a patto che non arrivi un’offerta irrinunciabile. Il 23enne è assistito dalla Italian Managers Group, agenzia di proprietà di Augusto Carpeggiani che cura gli interessi anche di Manuel Lazzari, centrocampista della Spal finito da settimane nei radar della Lazio.

Intrecci di mercato nei quali può rientrare anche Pasquale Schiattarella, centrocampista in forza al club estense che piace molto a Ventura. Il Bari è in vantaggio per assicurarsi il calciatore ma la Salernitana sembra intenzionata a non mollare la presa per accontentare il suo allenatore. Che, nel frattempo, guarda con interesse anche ai giovani talenti del Torino. Oltre al difensore Erik Ferigra, conteso anche dall’Ascoli, l’ex ct azzuro ha segnalato l’attaccante Nicola Rauti, classe 2000 protagonista con la Primavera piemontese. Il calciatore, però, è stato convocato per il ritiro di Bormio dove sarà valutato da Walter Mazzarri.