Calcio Avellino, Partenio: è ancora corsa contro il tempo

Si lavora alla riduzione della capienza, tavolo d'urgenza in Comune per il match contro il Nola

calcio avellino partenio e ancora corsa contro il tempo
Avellino.  

 

di Marco Festa

Mentre l'U.S. Avellino attende il definitivo verdetto del Tar del Lazio sulla richiesta di riammissione in Serie B, la SSD Calcio Avellino è proiettata all'esordio assoluto e stagionale nel campionato di Serie D: domenica, con calcio d'inizio alle ore 15, i biancoverdi sono attesi dalla trasferta allo stadio “Sale” di Ladispoli per la prima giornata del girone G. Oggi, alle 15, al “Partenio-Lombardi”, gli uomini di mister Graziani saranno impegnati in un'amichevole contro l'Equipe Campania: sarà l'occasione per provare l'undici titolare da opporre ai laziali. Intanto, è però proprio l'impianto cittadino ad aver tenuto banco nel corso di una mattinata concitata al Comune di Avellino, dove si sono recati il presidente del CdA del neo-nato club irpino, Claudio Mauriello, e il direttore sportivo Carlo Musa. Continua, infatti, la corsa contro il tempo per ottenere tutte le autorizzazioni necessarie alla riduzione dalla capienza in modo da bypassare una serie di adempimenti altresì da espletare in osservanza del decreto Pisanu. Tavolo d'urgenza per scongiurare il rischio di ulteriori problemi per la disputa del match di Coppa Italia di Serie D contro il Nola, già rinviato tre volte ed in programma mercoledì 19 settembre alle 20:30.

Foto d'archivio