Avellino, Mauriello: "Partenio? Rate di fitto sproporzionate"

Il presidente della SSD biancoverde ha fatto chiarezza sul caso stadio. Campo: "Vogliamo vincere"

avellino mauriello partenio rate di fitto sproporzionate
Avellino.  

Al fianco del direttore sportivo Musa, ad aprire la conferenza stampa di presentazione di Viscovo e Rizzo, tenuta questa mattina al “Partenio-Lombardi” a margine della quale si è tenuta una seconda conferenza stampa, con il patron Gianandrea De Cesare, è stato il presidente della Calcio Avellino SSD: Claudio Mauriello. Prime parole dedicate ai protagonisti – o quasi – di giornata: “Abbiamo preso due giovani che vanno a rinforzare la nostra rosa. Le scelte sono state effettuate di comune accordo tra tutte le componenti e come promesso dalla società. Il nostro lavoro sul mercato continua. Vogliamo vincere divertendo i tifosi; dare soddisfazioni alla città e alla provincia irpina. Da subito abbiamo detto di voler vincere il campionato. La nostra volontà è di arrivare a fine stagione con la coscienza pulita, avendo fatto tutto il possibile per raggiungere questo obiettivo. Ripescaggio? Non voglio nemmeno sentirne parlare, ma ci faremo trovare pronti nel caso dovesse palesarsi la possibilità. La rosa va migliorata ulteriormente e accontenteremo l’allenatore. De Cesare a colloquio con la Curva Sud? Lo hanno chiamato più volte e per una questione di rispetto è andato ad ascoltare le loro richieste.”

L'occasione è stata propizia anche per fare chiarezza sul caso “Partenio-Lombardi”: “Con l’amministrazione comunale stiamo portando avanti un dialogo in una situazione complicata. Non abbiamo, però, ancora avuto modo di parlare rispetto a questa concessione che ci deve riguardare. La vicenda non è semplice. Noi ci troviamo nella situazione di dover pagare una rata, quella di novembre, che non è stata oggetto di trattativa con la nostra società, di certo sproporzionata rispetto alla struttura che ci ospita. C’è, nel contempo, disponibilità del Commissario Straordinario a dirimere la questione. Speriamo che il tutto possa risolversi al più presto.” Va a tal proposito ricordato che entro lunedì prossimo la SSD biancoverde dovrà provvedere al saldo della rata citata dal presidente Mauriello e alla produzione di una fideiussione a garanzia delle prossime rate per ottenere la deroga per l'utilizzo dell'impianto sportivo fino al prossimo 28 febbraio, per poi arrivare a un accordo fino al termine della stagione.

Clicca sul pulsante "play" al centro della foto per vedere la conferenza stampa integrale di presentazione di Rizzo e Viscovo, con gli interventi del direttore sportivo Carlo Musa e del presidente Claudio Mauriello.