Avellino e Scandone, il sindaco Festa convoca De Cesare

Lunedì sarà ora di fare chiarezza alla presenza del commissario e dei sub commissari giudiziali

avellino e scandone il sindaco festa convoca de cesare
Avellino.  

La conferenza stampa preannunciata questa mattina, all'uscita dalla sezione fallimentare del Tribunale di Avellino, dal presidente dell'U.S. Avellino, Claudio Mauriello, si è tramutata in una convocazione del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che ha invitato a Palazzo di Città il patron dell'Avellino Calcio e della Scandone, Gianandrea De Cesare; il professor Nicola Rascio, commissario giudiziale nel regime di concordato preventivo e i due sub commissari, Tommaso Nigro e Rosaria Prezzo, nominati dalla Procura di Avellino per occuparsi dell'istanza di fallimento della Sidigas, oltre al custode giudiziario, Francesco Baldassarre e allo stesso Claudio Mauriello.

L'incontro è fissato per lunedì 15 luglio alle 10. Potrebbe essere l'occasione per fare chiarezza sul futuro dello sport cittadino dopo la crisi che ha travolto la Sidigas, proprietaria di entrambe le società sportive del capoluogo irpino.